ico-tel 06.90095358
ico-pagamenti
side-img-sx
Ordina per
Top Selection
Genere
Vedi Altri ({{ generi.length-generi_visibili }})
Vedi Meno
Categorie
Vedi Altri ({{ smartags.length-smartags_visibili }})
Vedi Meno
Brand
Vedi Altri ({{ brands.length-brands_visibili }})
Vedi Meno
Taglia
Misure
Colori
Vedi Altri ({{ colori.length-colori_visibili }})
Vedi Meno
Prezzo
{{ new Intl.NumberFormat('it-IT', {style: 'currency',currency: 'EUR',minimumFractionDigits: 0}).format(slider.min) }} {{ new Intl.NumberFormat('it-IT', {style: 'currency',currency: 'EUR',minimumFractionDigits: 0}).format(slider.max) }}

Trovati 146 articoli

Contattore dispositivo meccanico di manovra


Stai cercando uno di questi prodotti? Usa il nostro wizard!


CONTATTORE

Dispositivo di manovra


Secondo la norma CEI 17-3, un contattore o teleruttore è un dispositivo meccanico di manovra, generalmente previsto per un numero elevato di operazioni, è anche detto dispositivo di tipo monostabile poiché avente una sola posizione di riposo, ad azionamento non manuale, capace di stabilire, sopportare ed interrompere correnti in condizioni di sovraccarico. La posizione di riposo corrisponde ordinariamente alla posizione di apertura dei contatti principali.  Il suo utilizzo nei circuiti elettrici consiste nello stabilire contatti, cioè aprire e chiudere un circuito "sotto carico". Si distingue dal relè per il fatto che quest'ultimo è impiegato per il comando di potenze relativamente piccole o segnali in ambito elettronico, mentre il teleruttore è impiegato nel comando di potenze anche molto elevate

Il sistema componibile SIRIUS di Siemens, con i suoi apparecchi per il comando, l'avviamento, la protezione e anche per il monitoraggio di impianti e motori, consente una realizzazione rapida, flessibile e salvaspazio di quadri elettrici. I contattori si differenziano per la tensione AC o DC di impiego della bobina (24V/110V/220V/230V/400V), per la potenza (3KW, 4KW, 5.5KW, 7.5KW, 11KW, 14.5KW, 15KW, 18.5KW, 22KW, 26KW, 30KW, 33KW, 37KW,...) o corrente nominale (7A, 9A, 12A, 16A, 17A, 25A, 32A, 38A, 40A, 51A, 65A, 80A, 95A, 110A,...), numero di contatti NO e NC necessari e tipo di collegamento se con capicorda a occhiello o morsetti a vite/molla.